IL NOSTRO CUSTOMER SERVICE È ATTIVO DAL LUNEDÌ AL VENERDI DALLE 9 ALLE 13

La sicurezza di un intermediario

Vendi e acquista in tutta sicurezza con la garanzia dell’intermediazione di VendereQuadri Shop.

Vuoi saperne di più?

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle gallerie, gli artisti e sulle nuove opere in vendita.

DIETRO IL SIPARIO

Artista: Giulia Previtali

Artist rating: 7,5

Dimensioni: 45x35 cm

Tecnica: ACRILICO SU TELA E CARTA FATTA A MANO FILIGRANATA, CON CORNICE

Certificato di autenticità: No

Cod. Opera: 101726

470,00 €

Disponibilità: Disponibile

Memoriae è un progetto che nasce nel 2014. Il termine latino (in italiano “memoria”) richiama un concetto antico che risale all’epoca dei Greci e dei Romani che cercando di dare una spiegazione al carattere e all’umore dell’individuo, ma anche alle malattie, coniarono il termine “melanconia”. Questo temperamento venne presto associato alla figura dell’artista tormentato nella concezione dell’uomo di genio, eccellente che inoltratosi troppo nelle fondamenta dell’universo si rende conto che per quanto possa elevarsi a livelli superiori, è comunque umano, ed in quanto tale limitato e fragile. La parola chiave è “memoria”. Essa è il limite. Nelle opere della giovane artista viene anzitutto richiamato sia con la forma che con la filigrana il cervello e la corteccia cerebrale, il fulcro che muove tutto; poi vengono utilizzati materiali differenti che appartengono al quotidiano come la carta, ritagli e frammenti ricuciti fra loro, fragili come la memoria.


O

Chiedi informazioni ad un esperto

Spedizioni

La transazione avviene nella massima sicurezza del venditore e dell'acquirente, siamo noi a farci carico della conformità (provenienza, autenticità, stato di conservazione) dell'opera e ad occuparci della spedizione.

Descrizione

Dettagli

Nelle opere, in continua sperimentazione, l’artista si cimenta in varie tecniche e materiali, tra cui la carta fatta a mano, elemento molto importante che manterrà fisso in tutta la sua produzione. La carta è strettamente legata al concetto di memoria e fragilità. Come le fibre di cellulosa vengono separate e successivamente legate con un nuovo ordine logico al fine di creare il foglio di carta, così anche i pensieri e i ricordi vengono raggruppati in un ordine logico nella nostra memoria. Entrambi sono un intreccio, un arrangiamento di elementi, una struttura. In alcune opere la carta viene successivamente cucita al supporto di tela con un filo, che si può definire il filo del pensiero e che in altri lavori viene rappresentato invece dalla filigrana.

Bio dell'artista
Giulia Previtali artista monzese, classe 93. Condivide da sempre la passione per l’arte, frequenta il liceo artistico e si laurea alla spiecialistica presso l’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano nel 2018 con il massimo dei voti, 110/110 e lode. Dal 2014 comincia la sua carriera artistica con mostre e fiere in tutto il territorio italiano. La sua ricerca artistica parte dalla pittura, fino alla scoperta della carta fatta a mano, che diventerà il centro di tutta la sua opera concettuale

ALTRE OPERE DI Giulia Previtali >

OPERE CORRELATE >