IL NOSTRO CUSTOMER SERVICE È ATTIVO DAL LUNEDÌ AL VENERDI DALLE 9 ALLE 13

La sicurezza di un intermediario

Vendi e acquista in tutta sicurezza con la garanzia dell’intermediazione di VendereQuadri Shop.

Vuoi saperne di più?

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle gallerie, gli artisti e sulle nuove opere in vendita.

E' arrivato Godot

Artista: Alberto Sordi

Artist rating: 7,5

Dimensioni: 40,5x26,5 cm

Tecnica: Collage polimaterico su legno con interventi pittorici in acrilico

Certificato di autenticità: No

Cod. Opera: 102764

462,00 €

Disponibilità: Disponibile

Osserviamo l'apparizione del Godot seicentesco su di uno schermo che sovrasta alcune persone telecomandate o che cercano di andarsene in autostop da quello che appare un paesaggio alienante sotto un arcano cielo a due lune. La possibile liberazione è simboleggiata anche da un'aquila in picchiata che tiene nel becco un serpente. Il titolo è preso da quello dell'opera del drammaturgo serbo Bulatović che possiamo individuare tra i personaggi del collage.


O

Chiedi informazioni ad un esperto

Spedizioni

La transazione avviene nella massima sicurezza del venditore e dell'acquirente, siamo noi a farci carico della conformità (provenienza, autenticità, stato di conservazione) dell'opera e ad occuparci della spedizione.

Bio dell'artista
La mia attività artistica inizia negli anni ’80 con disegni e dipinti surrealisti; sempre in questo periodo creo i primi collages su carta e cartoncino, compongo libri con la tecnica del cut-up e sperimento la scrittura automatica. La mia ricerca artistica si fonda adesso sul principio del Kaos e si concretizza in collages visionari polimaterici, ottenuti dall’unione d’immagini, ingranaggi, relitti di meccanismi e oggetti trovati, incollati su legno o tela, nei quali descrivo l’alienazione sociale e spirituale della nostra epoca. Oltre ad avere predisposto varie Personali ho partecipato a numerose mostre in Italia e all'estero come Kyoto Biennale 2003 ( a cura di Shozo Shimamoto). “En Route“, Foyer Centro Salvador Allende, La Spezia; Gallery Jay, Seul, Corea del Sud. “5° SOAF (Seoul Open Art Fair)”, stand Na Gallery, COEX Convention Hall, Seul, Corea del Sud. “Limbo 13”, a cura di Consuelo Giorgi, Crypt Gallery, Londra, U.K. “Focus Latin America: Art is Our Last Hope”, Phoenix Art Museum, Orientation Room, USA. “Tongue of Angels”, KunstEtagenPankow Gallery, Berlino, Germania. “Missing Link”, KunstRaum Ko, Berlino, Germania. “CAI 20”, a cura di Gianpaolo Coronas, MACA Museo di Arte Contemporanea, Anagni, FR. “Arte e Moda”, a cura di Federico Caloi, Arcadia Art Gallery, Milano. “L’Amazzonia deve vivere”, a cura di Ruggero Maggi, Museo Diotti, Casalmaggiore (CR). “Se mai torni a veder lo dolce piano”, Museo Borgogna, Vercelli.

ALTRE OPERE DI Alberto Sordi >

OPERE CORRELATE >