IL NOSTRO CUSTOMER SERVICE È ATTIVO DAL LUNEDÌ AL VENERDI DALLE 9 ALLE 13

La sicurezza di un intermediario

Vendi e acquista in tutta sicurezza con la garanzia dell’intermediazione di VendereQuadri Shop.

Vuoi saperne di più?

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle gallerie, gli artisti e sulle nuove opere in vendita.

Le vibrazioni ondulatorie della materia: la Madonnina-Milano

Artista: Roberto Denti

Artist rating: 15

Dimensioni: 70x50 cm

Tecnica: Applicazione di foto elaborata in computer grafica su tela con interventi materici e acrilici a fresco

Certificato di autenticità: Si

Cod. Opera: RDEN001

1.900,00 €

Disponibilità: Disponibile

da Roberto Denti

Le vibrazioni ondulatorie della materia. Interpretazione artistica dei moti della particelle sub-atomiche che ruotano a velocità inversamente proporzionale al “volume” in cui sono inserite; le forze che compongono la materia sub-nucleare sono quattro: nucleare debole, nucleare forte, elettromagnetica e gravitazionale. Tutte queste forze danno all’osservatore la percezione della materia che, in fin dei conti, altro non è che una creazione del nostro cervello. Per farvi un esempio immaginatevi l’elica di un aeroplano: quando è ferma la vedete chiaramente in una sola posizione, mentre quando ruota a velocità elevata, i vostri occhi vedono un cerchio, anche se in effetti, cerchio non è. Con queste serie di opere intendo rappresentare artisticamente queste forze sub-nucleari.



  • Esposta alla Galleria Sassetti, Milano 18-28 giugno 2009

  • Esposta alla personale presso la Biblioteca Comunale di Rovescala, Pavia, marzo 2009

Leggi tutto / Nascondi
O

Chiedi informazioni ad un esperto

Spedizioni

La transazione avviene nella massima sicurezza del venditore e dell'acquirente, siamo noi a farci carico della conformità (provenienza, autenticità, stato di conservazione) dell'opera e ad occuparci della spedizione.

Descrizione

Dettagli

Accademico Benemerito Honoris Causa, artista, designer, curatore di mostre e convegni, autore, regista, scenografo e relatore in università italiane e a Suzhou, Cina. I suoi lavori si possono suddividere in due grandi periodi: quello degli anni ’70 e ’80 in cui ha fondato nel 1977 la Fotografia Sostanziale e dove è stato insignito di vari premi, tra cui il Premio Biennale d’Arte Città Della Spezia negli anni 1981 e 1983, il Premio Rullino d’Oro nel 1982, Premio Fotografia e Cultura nel 1985, al quale ha fatto seguito la nomina ad Accademico honoris Causa. Il secondo periodo è quello degli anni duemila dove ha ripreso i concetti di arte sociale per il cambiamento della sua “Arte Sostanziale” del 1977, portandoli ad una nuova dimensione spazio-temporale-probabilistica di multi realtà, realizzando filmati, fotografie, quadri e sculture che lo hanno hanno portato a formulare e definire nel 2008 l’ARTE QUANTISTICA, il cui Manifesto, datato aprile 2008, è incollato dietro al suo quadro dal titolo “Se Giovanni Verga tornasse a Milano in Piazza Duomo troverebbe la molteplicità degli spazi della comunicazione”, opera attualmente in esposizione permanente presso la Pinacoteca del Museo Immaginario Verghiano a Vizzini, Provincia di Catania. Nel 2010 ha fondato QAGI, Quantum Art Group Italy, divenuto nel 2011 International e selezionato da “Italia degli Innovatori –Presidenza del Consiglio dei Ministri” come eccellenza italiana nel campo dell’arte, scienza e comunicazione. Ha esposto a Milano in varie gallerie e più volte alla Palazzina Liberty, Venezia, Roma, Bolzano, Pavia, Cesenatico, Piacenza, Bormio, Ferrara, Gallarate, Padova, nel Salento, Spoleto, Palermo e all’estero in Croazia, Bruxelles, Barcellona, Parigi. In Cina ha esposto a Pechino nel 2010 e nel 2011, Suzhou nel 2011, Shanghai e Suzhou nel 2012, Shanghai nel 2014, 2015 e a Xi AN nel 2017; ha esposto in Russia a Mosca e San Pietroburgo nel 2016 e 2017, ha anche preso parte alla 7^ Biennale di Mosca. Nel 2017 ha fondato MAQ-Movimento Arte Quantistica, naturale evoluzione di QAGI Le sue opere sono in esposizione permanente presso il Museo Diocesano di Capua, il Museo Verghiano di Vizzini (CT), la Marina Militare di La Spezia e di Milano, il Comune di Rovescala (PV), L’Archivio Vinile, Padova, l’Archivio Internazionale di Mail Art, Università del Melo, Gallarate-Varese, TG-DRAGON Museum, Suzhou Tian Gong, Cina.

ALTRE OPERE DI Roberto Denti >

OPERE CORRELATE >