IL NOSTRO CUSTOMER SERVICE È ATTIVO DAL LUNEDÌ AL VENERDI DALLE 9 ALLE 13

La sicurezza di un intermediario

Vendi e acquista in tutta sicurezza con la garanzia dell’intermediazione di VendereQuadri Shop.

Vuoi saperne di più?

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle gallerie, gli artisti e sulle nuove opere in vendita.

Opera 6 - Rodolfo Zito

Artista: Zito Rodolfo

Artist rating: 6,5

Dimensioni: 90x60 cm

Tecnica: olio su tela

Certificato di autenticità: Si

Cod. Opera: 109497

900,00 €

Disponibilità: Disponibile

da Zito Rodolfo

olio su tela
Leggi tutto / Nascondi
O

Chiedi informazioni ad un esperto

Spedizioni

La transazione avviene nella massima sicurezza del venditore e dell'acquirente, siamo noi a farci carico della conformità (provenienza, autenticità, stato di conservazione) dell'opera e ad occuparci della spedizione.

Bio dell'artista
Zito nasce nel 1924 a Molochio, in provincia di Reggio Calabria. Sin da piccola dimostra la sua predisposizione per il disegno, cosi decide di affidarsi al maestro Antonio Cannata che gli impartisce le basi formali dell'arte, tra cui il disegno e la pittura ad olio, ma affronta anche la pittura a fresco. Inizia cosi a pubblicare i suoi disegni su vari periodici, ma continua anche con la pittura ad affresco decorando nel cosro della sua vita all'incirca trenta chiese. Nel 1971 tiene la sua prima mostra personale, a Roma nella via il Babuino, centro artistico della città insieme a via Margutta. Il trasferimento a Roma è evento indispensabile per lo sviluppo del suo impeto pittorico è sicuramente l'allontanamento dal suo paese per approdare nella città eterna, luogo di grande fervore intellettuale e culturale, gli permettere di accrescere la sua fama. Infatti, nel 1975 viene incaricato ad eseguire i ritratti del re e del principe dell'Arabia Saudita. Per l'anno Santo il comune di Roma gli chiede di creare un quadro mosaico che poi consegnerà personalmente a Papa Pio VI, evento che avverrà nella Basilica di San Pietro. Il critico d'arte Nino Bolla parla di Zito con le seguenti parole: "Rodolfo Zito, il modernissimo pittore neoclassico (...) La sua pittura tocca l'immaginazione e il sentimento. diventa vita e realtà e rappresenta una continua ricerca di motivi che attingono all'infinito. Il suo lungo cammino per le strade del mondo lo spinse alla scoperta di stimoli per trarre ispirazione ed esprimere la sua interiorità in forme e colori intrisi di echi classici e di modernità artistica". Il pittore si spegne a Roma il 5 dicembre 1995.

ALTRE OPERE DI Zito Rodolfo >

OPERE CORRELATE >