IL NOSTRO CUSTOMER SERVICE È ATTIVO DAL LUNEDÌ AL VENERDI DALLE 9 ALLE 18

La sicurezza di un intermediario

Vendi e acquista in tutta sicurezza con la garanzia dell’intermediazione di VendereQuadri Shop.

Vuoi saperne di più?

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle gallerie, gli artisti e sulle nuove opere in vendita.

Nudo

Nymphe des eaux

Artista: Hanriot Jules-Armand

Dimensioni: 60x42 cm

Tecnica: Olio su tela

Certificato di autenticità: No

Cod. Opera: DALD008

1.700,00 €

Disponibilità: Disponibile

O

Chiedi informazioni ad un esperto

Spedizioni

La transazione avviene nella massima sicurezza del venditore e dell'acquirente, siamo noi a farci carico della conformità (provenienza, autenticità, stato di conservazione) dell'opera e ad occuparci della spedizione.

Descrizione

Dettagli

Da sempre la figura umana è stata al centro della ricerca artistica. Fin dall’età classica la resa naturalistica dell’anatomia umana è stata uno degli obiettivi principali di pittori e scultori di tutti tempi. La rappresentazione del nudo è la massima espressione di questa aspirazione, trasversale a tutte le epoche e a tutte le correnti stilistiche. Infatti oltre alle interpretazioni naturalistiche, proprie del Rinascimento e dei vari classicismi, che mirano ad una rappresentazione veritiera e dettagliata del corpo umano, il nudo è stato protagonista anche all’interno delle nuove concezioni estetiche portate dalle avanguardie storiche, come nel cubismo, nell’espressionismo e nel surrealismo. I nudi femminili sdraiati in un ‘ambientazione boschiva sono un soggetto molto ricorrente in Jules-Armand Hanriot. All’interno di una composizione estremamente equilibrata viene dato risalto al corpo disteso, la cui opalescenza contrasta con i toni freddi e ombrosi della boscaglia. La trattazione del corpo femminile vede un atteggiamento più conservatore da parte del pittore, con un rispetto totale della fisionomia e della volumetria, con una stesura pittorica morbida e sfumata. L’artista invece si comporta diversamente nei confronti della vegetazione, mostrando un’indole più sperimentale mediante una stesura veloce e immediata, la quale sintetizza gli oggetti con poche pennellate e, in un uno spazio bidimensionale, comunica la profondità solo tramite passaggi di colore. Jules-Armand Hanriot fu un noto pittore, grafico e disegnatore. Nacque ad Arpajon, in Francia, nel 1853 e ben presto si trasferì a Parigi dove aderì, inizialmente, al gruppo impressionista e divenne allievo di Manet. In seguito si dedicò soprattutto ai nudi femminili di cui propose svariate versioni con uno stile più conservatore, ma che sicuramente subiva l’influsso del grande maestro, sia nella scelta del soggetto che nel trattamento sintetico della vegetazione.

ALTRE OPERE DI Dall'Impero al Decò >