IL NOSTRO CUSTOMER SERVICE È ATTIVO DAL LUNEDÌ AL VENERDI DALLE 9 ALLE 13

La sicurezza di un intermediario

Vendi e acquista in tutta sicurezza con la garanzia dell’intermediazione di VendereQuadri Shop.

Vuoi saperne di più?

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle gallerie, gli artisti e sulle nuove opere in vendita.

Volti

Artista: Di Cristofaro Antonella

Dimensioni: 70x70 cm

Tecnica: Acrilico a strappo su tela

Certificato di autenticità: Si

Cod. Opera: 104533

1.890,00 €

Disponibilità: Disponibile

da Di Cristofaro Antonella

Strade tortuose e complicanze dell’esistenza umana, si palesano come garbugli da disfare in cui le macchie e i viluppi coloratissimi mutano in esperienze emozionali verso la ricerca dei fulcri viscerali della memoria.
Leggi tutto / Nascondi
O

Chiedi informazioni ad un esperto

Spedizioni

La transazione avviene nella massima sicurezza del venditore e dell'acquirente, siamo noi a farci carico della conformità (provenienza, autenticità, stato di conservazione) dell'opera e ad occuparci della spedizione.

Descrizione

Dettagli

Pittrice Autrice, ritrattista, illustratrice, paesaggista, decoratrice, designer, Maestra d'Arte in disegno dal vero e pittura, diplomata in Arte Applicata Orafa, qualificata in grafica computerizzata e pubblicitaria e titolare dal 2001 dello -Studio Artistico Di Cristofaro- ditta individuale. Vanta mostre personali e collettive nazionali e internazionali, numerosi premi e riconoscimenti, pubblicazioni e inserimenti in vari cataloghi d'arte. Padroneggia un linguaggio artistico eclettico che va dal realismo al surrealismo passando da visioni astratte, informali e digitali. Nel 2020 è stata premiata dal Sindaco di Pescara, con le Associazioni Italiaè, Sandro Pertini ed Editori Abruzzesi, per l'Eccellenza nella carriera artistica professionale. Attualmente è in permanenza presso due gallerie d'arte contemporanee in Olanda. Qualità distintive della sua pittura, sono la completezza formale, la minuziosità, la dimensione interiore e la passionalità che si decodificano in una testimonianza dei nostri tempi. Come una cronista descrive la "condizione umana" intercettando lo stato d'animo collettivo, esplorando gli umori, i sentimenti e l’angoscia delle contraddizioni psichiche. Le sue figure oniriche acquistano un valore emblematico e allegorico. Il linguaggio attuale, che si muove tra il figurativo surrealista, l’informale e l'astratto, è la naturale conseguenza di un lungo processo e studio che ha allontanato nella trascrizione delle sole figure il compito di descrivere la realtà e la psiche, per attribuirgli quello di esprimere una nuova visione interiore in cui le “macchie e i ghirigori” rappresentano le esperienze e, grazie all'espressione del gesto che domina gli intrecci colorati, si trasformano in ricerca dei nodi emotivi dei ricordi.
Bio dell'artista
Attiva sin da giovanissima, dopo gli studi artistici con Diplomi di Maestro d’Arte, di Arte Applicata, specializzazione in Grafica Pubblicitaria e Borsa di studio con qualifica Regionale in “Tecnico grafica computerizzata”, contestualmente a vari stage presso Agenzie di Comunicazione e Manufacturing Tecnology in cui si è occupata di ricerca, progettazione e produzione in campo della moda, dell’arte e del design, a partire dagli inizi degli anni '90 ha partecipato a mostre personali e collettive, estemporanee e concorsi in Italia e all'estero, tra cui il "Video Exposition for the Italian Artist" con l’Associazione Art Words a New York ed il "National Portrait Award" di Londra, raccogliendo consensi e svariati premi. Negli anni successivi caratterizzati da continua ricerca e sperimentazione teorico-pratica, è stata inserita in numerosi cataloghi d’arte come "TOP ARTS" catalogo nazionale dell'Arte Contemporanea ‘97 e la Rivista Art Leader. Presente anche nella "Guida all'Arte Contemporanea 1998/99" con Archivio Forvm Artis Mvsevm - Montese di Modena. Nel 2001 apre lo -Studio Artistico- attività autonoma come Artista Professionista con sede a Chieti e nel recente 2017 viene inserita nell’Albo degli Artisti “Artich” del Comune di Chieti. Nel corso degli anni lavorativi è citata dalle riviste specializzate nel settore come “Arte Mondadori”, “Quadri e sculture” e ArtEconomy24 della rivista Il Sole24Ore. Inclusa nel database di Artprice leader mondiale dell’informazione sul mercato dell’arte, inoltre nel 2018 annoverata nel catalogo “Lo stato dell’Arte nei tempi della 57° Biennale di Venezia” dello storico e critico d’Arte Giorgio Grasso. Già nel primo decennio del 2000, vanta un cospicuo numero di opere in mostre permanenti presso Enti pubblici e religiosi tra cui i ritratti degli Arcivescovi Valentini e Menichelli nell'Aula Capitolare del Duomo di Chieti, l’opera “La Madre dei Popoli” presso il Museo d’Arte Sacra del Seminario Regionale S. Pio X e il ritratto di Franco Lattanzio esposto presso il Comando provinciale Carabinieri di Chieti. Presente con centinaia di dipinti in collezioni private in Italia e all'estero, anche grazie alla sua prolifica attività di ritrattista e di committenza alternata a una vasta produzione di esclusivi dipinti d’autore surrealisti, astratti e informali. Operosità diventata sintesi espressiva di una cultura artistico-professionale maturata ancora durante l’attività didattica come docente in corsi di pittura collaborando con varie associazioni culturali. Nel 2014 ha presentato le proprie opere d’Autore, come artista invitata, negli Emirati Arabi presso la Fondazione d'Arte ”Al Qasimi” di Ras Al Kaimah e Dubai. Ha partecipato ad eventi presso i Musei Barbella di Chieti e Michetti di Francavilla al Mare e ha esposto alla Mostra Internazionale d'Arte Contemporanea “Face Art” a Merano. Nel 2015 ha partecipato a mostre e collettive in diverse città italiane e in varie aste a Milano in collaborazione con l’associazione Eureka Eventi di Roma e la collettiva “Milano Alternativa Expo 2015” con la Galleria d’Arte Contemporanea PassepARTout Unconventional Gallery. Dal 2016 impegnata in una importante Mostra Nazionale Itinerante dedicata all'artista e attore napoletano Antonio De Curtis e in altre mostre a Roma e nel 2017 in altre collettive nella Galleria Barocci- Collegio Raffaello di Urbino, a Pescara e al 44° Premio Sumona. Nello stesso anno è presente anche alla Fiera Internazionale d’Arte Contemporanea ADAF (Annual Dutch Art Fair) in Olanda. Ha partecipato tra il 2018 e il 2019 a varie collettive presso la Galleria d’Arte Contemporanea M’Arte di Milano, al Castello di Fombio (Lodi), nella fiera Expo Arte di Piacenza e a palazzo Zenobio di Venezia nell’ambito della Biennale e vinto svariati premi nei contest organizzati dall’Associazione Lejo Art e Faraone Industrie spa. A lei viene affidato, sempre nel 2019, dall’Amministrazione cittadina e varie associazioni culturali, la realizzazione del Palio per la suggestiva rievocazione storica della corsa di cavalli “Ricchiappe” antica competizione tra quartieri unica nel suo genere, tipica della città di Chieti. Nel 2020 si aggiudica il Secondo Premio nel Contest di Arte fiera Montesilvano con la Galleria Arteincontro, viene inserita nel portale e-commerce e Galleria virtuale contemporanea Artelier4D e le viene conferito il Premio Istituzionale “Eccellenze di Casa Nostra” per la Carriera artistica-professionale dal Sindaco di Pescara e le Associazioni Italiaè, Sandro Pertini ed Editori abruzzesi. Attualmente è in permanenza presso le Gallerie d’Arte Contemporanea “Tonpiepers” di Weert e “Kunsthus” di Roggel entrambe in Olanda. Ideatrice del progetto “Olismoperandi” e del “Manifesto dell’Arte Visiva Olistica” è stata fondatrice dell’Associazione culturale “Teatis Artibvs - l’Abruzzo in Arte”.

ALTRE OPERE DI Di Cristofaro Antonella >

OPERE CORRELATE >